• /

Migliori destinazioni in Sicilia le mete da vedere in una settimana

Offerte da non perdere in Sicilia

AGRITURISMO GIGLIOTTO last minute
Enna € 40,00
Hotel Centrale Spa in Sicilia, Vacanze Relax
Trapani € 89,00
Mare 2020 Costa del Sole Hotel Residence
Catania



Ricca di città d'arte, siti archeologici, riserve naturali e con un clima piacevole, la Sicilia è la destinazione ideale per trascorrere una settimana all'insegna della cultura, del divertimento e della deliziosa cucina siciliana.

>> Migliori mete con gli hotel in Sicilia <<



E, allora, le mete da vedere in Sicilia in una settimana? Ecco una guida, con punti di partenza Catania e Palermo, che aiuta ad organizzare il giusto itinerario per trascorrere al meglio una settimana in Sicilia.

Destinazioni da vedere in Sicilia orientale


L'itinerario ideato per visitare la Sicilia orientale ha come punto di partenza la città di Catania. L’ideale è proseguire a piedi partendo da piazza Duomo dove si può decidere di immergersi nei suoni e nei colori della pescheria o optare per una passeggiata lungo via Etnea o via dei Crociferi alla scoperta del barocco. Da Catania, il tour prosegue verso Taormina dove si può visitare il Teatro Antico o fare una passeggiata lungo il Corso Umberto che porta alla piazza IX Aprile dove ammirare la splendida vista sull'Etna e sul mar Ionio.
Immancabile luogo da visitare nell’itinerario di una settimana in Sicilia è Siracusa, alla scoperta del teatro greco, l’anfiteatro romano e l’isola di Ortigia, proseguendo poi verso Noto, capolavoro del barocco. Lungo il corso Vittorio Emanuele, infatti, si possono ammirare palazzi e chiese barocche.
Il tour delle migliori mete in Sicilia orientale può concludersi visitando Ragusa Ibla, la parte storica di Ragusa, dove si può visitare piazza Duomo, i giardini iblei e la chiesa di S.Giuseppe.

Cosa vedere in Sicilia occidentale, mete da non perdere


L’itinerario che porta alla scoperta della Sicilia in una settimana prosegue con la Sicilia occidentale e Palermo dove un tour a piedi è l'ideale per ammirare il centro storico, la piazza dei Quattro Canti, il Palazzo dei Normanni e il popolare mercato della Vucciria dove assaporare i sapori tipici della cucina palermitana. Da non perdere la provincia di Gangi, un piccolo borgo arroccato sul Monte Barone, che regala un panorama mozzafiato.
Le destinazioni in Sicilia proseguono con Trapani, con le magnifiche Egadi sullo sfondo, e con la vicina Erice, piccolo borgo medievale, famoso non solo per lo splendido panorama che regala ma anche per il Duomo e l’incantevole Castello di Venere.
La settimana in Sicilia sta per concludersi e non resta che visitare un’ultima splendida città: Agrigento, la città più potente della magna Grecia, e la sua Valle dei Templi, sito archeologico patrimonio dell’Unesco, il più maestoso è il tempio della Concordia. Meritevole di una visita anche il sito archeologico di Selinunte, posizionata a circa 100 km da Agrigento, che comprende acropoli, necropoli e templi di epoca greca tra cui spicca il tempio di Hera.


Tags:





La tua opinione è importante lascia il tuo commento