Offerte 25 – 30 Marzo in Sicilia, cosa fare a pasqua in Sicilia

La pasqua in Sicilia è da sempre uno dei momenti più interessanti per visitare questa splendida regione, in particolare quando viene celebrata tra il 25 Marzo e il 30 Marzo, è proprio questo il momento in cui comincia la bella stagione e tutti i siciliani si preparano con grande spirito alla primavera che presto diventerà estate.

Oltre ad essere una festa religiosa, trascorrere la pasqua qui significa entrare in un mondo di sapori unici pasquali che forse solo questa terra riesce ad esprimere. Si passa dai famosi dolci “Pupi cull’ova” letteralmente “bimbi con le uova” dove l’uovo è come sempre il simbolo di rinascita, per arrivare a "I picureddi", le pecorelle dolci tipici fatti di pasta reale con la caratteristica forma di agnello, la pasta reale o Martorana viene aggiunta di tantissimi confettini multicolore.

Anche per queste ragioni quest’anno è molto interessante pensare di vivere in Sicilia il week end di Pasqua .

Alla domanda: Cosa fare in Sicilia a Pasqua?, è facile rispondere, infatti, alcuni paesi siciliani durante il periodo pasquale sono davvero sorprendenti con le loro particolari processioni, come ad esempio a Mineo un comune in provincia di Catania con la sua sfilata dei nudi, o città come Taormina e Modica che non perdono l’occasione per fare la via crucis vivente. Queste particolari rappresentazioni vengono spesso seguite da moltissimi devoti ma anche da altrettanti turisti.

Infine molto particolare è la Pasqua a Trapani dove viene vissuta la mitica “Processione dei Misteri” che parte dal primo pomeriggio del Venerdì Santo fino ad arrivare al sabato, una delle processioni più lunghe in termini di durata che si svolge in Sicilia.