Cosa fare per il ponte del 25 aprile? primo maggio alternativo in Sicilia

La Sicilia si presta particolarmente per trascorrere il ponte del 25 aprile, infatti il clima siciliano durante i mesi di aprile e maggio è l’ideale per vivere un fine settimana all’insegna del Mare del Sole e soprattutto della visita di borghi e castelli siciliani.

Al fascino dei Castelli siciliani a maggio non è facile resistere anzi, organizzare una vacanza in Sicilia, e riuscire a godere dell’enorme patrimonio di beni che la Sicilia è altamente consigliato a gruppi di giovani con voglia di esplorare nuovi percorsi, inoltre il ponte del 25 aprile per le famiglie con bambini al seguito fra torri spettacolari saloni medievale permette ai più piccoli di far crescere la loro immaginazione.

Le tradizioni e la bellezza dei castelli e dei loro dintorni forniscono un vero itinerario alternativo ai classici percorsi proposti in questo periodo, partendo dalla provincia di Palermo possiamo incontrare il castello di Monreale qui oltre alla sua visita è obbligatorio passare dal Duomo, rendendo così la vostra giornata del 1 maggio davvero ricca di storia e cultura.
In provincia di Trapani possiamo attraversare la valle del Belice e arrivare a per il ponte del 25 a Salemi sulla cui sommità troviamo il Castello di Salemi. Questo borgo è di origine arabo medievale, vi stupirà per la sua confermazione urbanistica in cui tutte le strade sono ortogonali.

Se infine vi trovate in provincia di Messina altro luogo da non perdere per il fine settimana del primo maggio è il meraviglioso borgo di Montalbano Elicona dominato dal Castello a circa 900 metri, da qui potrete osservare i Nebrodi fino ai monti Peloritani, inoltre, questo è il luogo per eccellenza per chi ama la cucina tipica siciliana ed in particolare tutte le specialità di carne.