Le vacanze scontatissime in Sicilia, ecco i veri trucchi e costi per andare in Sicilia

Una delle domande ricorrenti è: quanto costa andare in Sicilia? non è mai semplice quantificare i costi di una vacanza in particolare in un’isola dove ha la sua importanza anche il costo del viaggio.
Ancora oggi esistono le vacanze a prezzi scontatissimi, ma la prima cosa da fare è quella di prenotare almeno tre mesi prima. In pratica una meravigliosa vacanza a giugno può costare poche centinaia di euro se prenotata entro marzo, così come fare un week end a maggio in Sicilia usufruendo di prezzi scontatissimi è possibile pensandoci per febbraio.

E’ chiaro che nei mesi di luglio, agosto e settembre la Sicilia non sia il luogo con i costi più bassi del mediterraneo ma che va in viaggio in questa terra stupenda non solo non si pente della propria esperienz, ma entro i 5 anni successive vorrebbe ritornarci.

Esistono molti luoghi che vanno incontro all’esigenza di prezzi scontati in Sicilia, per esempio se si vuole godere del mare di Taormina basta essere ospiti in uno dei paesini limitrofi come ad esempio Letojanni o Giardini Naxos, oppure una vacanza nelle Madonie in cui successivamente è possibile visitare la costa nord ovest della Sicilia con offerte imperdibili senza necessariamente subire i prezzi di località molto blasonate come San Vito Lo Capo.

Negli ultimi anni anche i villaggi turistici siciliani hanno intrapreso la politica del risparmio con le famiglie, se esse pianificano col giusto anticipo le proprie ferie.
La Sicilia ha molti aspetti unici il consiglio migliore per godere del soggiorno è quello di immergersi nella spontaneità dei paesini siciliani e dei suoi abitanti, in questo modo il vostro viaggio sarà davvero indimenticabile.