Le migliori offerte per settembre in Sicilia, prenota adesso e risparmia

Giugno in Sicilia, Consigli cosa vedere a Palermo luoghi insoliti e interessanti

Fare una vacanza a giugno in Sicilia è una di quelle esperienze che non si dimenticano facilmente, perché visitare l’isola in questo periodo significa riuscire a godere colori e suoni che nei periodi centrali dell’estate non sono così suggestivi, vogliamo dare alcuni consigli per scoprire Palermo a giugno.

Vacanza a Palermo, cosa vedere: la Palermo nascosta ed attraente


Palermo a giugno è una miniera inesauribile di ricchezze e le ragioni per visitarla sono infinite: la varietà di popoli che vi hanno abitato hanno lasciato la loro visibile impronta nella bellezza del centro storico, nei vicoli e nelle chiese, nella cucina e nella lingua.
Per scoprire le sue meraviglie basta soggiornare in un hotel o un b&b e scoprire tutte le offerte ; dal centro storico poi passeggiare in cerca di ispirazione, assaggiando cibo di strada, tra vicoli e cortili, nei mercatini popolari a chiacchierare con la sua gente, pronta a portare alla luce la parte curiosa e nascosta di una città incantevole.

Scoprire Palermo tra luoghi insoliti e scorci Arabi


Le cose da vedere a Palermo, anche quelle più insolite e curiose, sono davvero tante.
Uniche al mondo le Carceri dell’Inquisizione spagnola, allo Steri in Piazza Marina: quì, i prigionieri hanno ricoperto per intero i muri di graffiti.
Elemento particolare della Chiesa di Santa Maria dello Spasimo, nel quartiere della Kalsa, è la mancanza del tetto; crollato nel ‘700 non fu mai ricostruito ed oggi, accoglie concerti ed eventi all’aperto.
Nell’anticamera di Palazzo Marchesi è stato individuato il Miqveh, prima considerato luogo di sepoltura, successivamente fu identificato come il bagno nel quartiere arabo utilizzato dalle donne per il rituale di purificazione.
Poco distante dal centro storico, in stile arabo-normanno si trova la residenza reale estiva della Zisa: Al-Ažiza, in arabo “la splendida”, espressione dell’abilità architettonica bioclimatica di questo popolo.
Avvolta nel mistero è la Camera delle Meraviglie, decorata con simboli e scritte in oro e argento su fondo blu, scoperta per caso in un’abitazione privata in via Porta di Castro. Dagli studi dell’Università di Bonn sembrerebbe sia stata una camera segreta, adibita a riti legati alla Massoneria e all’esoterismo Islamico, o forse una stanza della preghiera, per il suo orientamento verso la Mecca.

Gli eventi da non perdere a giugno a Palermo


Il 1 Giugno l’Unlocked Music Festival porta sul palco uno dei più famosi dj di fama internazionale: Paul Kalkbrenner, nell’affascinante location del Castello a mare.
Dal 3 Giugno, ogni sabato mattina, al Parco della Favorita e al Parco Uditore, Parkrun porterà le sue corse cronometrate di 5 km aperte a tutti: dai principianti ai più esperti.
In Piazza Marina a metà Giugno, l’appuntamento è con “A’ Fera Bio” , un mercatino equo-bio-locale, dove i produttori con metodi biologici ed ecocompatibili promuovono la conservazione e la diffusione del ricco patrimonio agroalimentare siciliano.
Conclude il mese Radio Italia, che in occasione del suo anniversario, con un concerto gratuito al Foro Italico a fine Giugno festeggia portando sul palco grandi nomi della musica italiana ed internazionale.