Dove andare a Capodanno in Sicilia? ecco le nostre idee

Esistono molti modi per trascorrere il capodanno in Sicilia. Meglio decidere per tempo anche senza per forza cercare i Last minute di fine anno. Di certo è quasi indispensabile scegliere le persone giuste e il luogo migliore dove andare a trascorrere il 31 dicembre.
Per gli amanti delle bellezze naturali e la tipica brezza della montagna nella parte orientale della Sicilia, come ad esempio l'Etna, consigliamo l'originale capodanno nel parco dei Nebrodi.
I Nebrodi sono pieni di boschi e dotati di una vegetazione ricca e variegata; estistono molti torrenti ma durante il perido invernale è possibile esplorare tutto il parco con l'irresistibile vista dell'Etna innevata.
Qui vi troverete immersi in scenari tipici del Trentino ma con una natura ancora selvaggia, che è la stessa che produce magnifici prodotti tipici con cui accompagnare la cena di capodanno, ovviamente il passaggio da Floresta è obbligato per chi decide di trascorrere il fine anno in questi luoghi.
Altra alternativa è ovviamente andare in un tipico agriturismo sull'Etna dove vi accoglieranno la passione e il buon gusto.
Per coloro che invece prediligono la Sicilia occidentale per il fine anno oltre alle classica visita di Palermo e dei suoi mercati popolari, consigliamo la visita della città di Marsala tipica per il suo vino ma anche meta importante di turismo. Protetta dalla spelndida Erice da una parte, e avvolta tra Selinunte e Segesta, Marsala durante il Capodanno, oltre ai suoi 90.000 abitanti si riempie di turisti in tutto il proprio terrotorio, quasi 250 chilometri quadrati; con un immenso patrimonio di archeologia e monumenti. Essa è raggiungibile sia dall'aeroporto di Trapani sia da quello di Palermo. Città utile anche per raggiungere la famose isole Egadi.
Un regalo originale per il vostro capodanno è certamente la Sicilia, grazie alle numerose strutture recettive per soggiorni o per i week end romantici del 31 dicembre sempre pieni di idee originali e del calore siciliano.