Consigli capodanno in Sicilia 2017, perchè trascorrere il 31 dicembre in Sicilia

Cosa fare a Capodanno? Una domanda semplice ma che trova tutte le risposte in Sicilia.
La Sicilia quest’anno è stata presa d’assalto da moltissimi turisti stranieri e non per trascorrere l’ultimo dell’anno in un luogo unico al mondo.

Forse perché l’isola presenta una moltitudine di luoghi dove rilassarsi durante il week end del 31 dicembre che altre regioni non riescono ad offrire ma anche perché le compagnie aeree hanno capito che vale proprio la pena investire in Sicilia fornendo tariffe molto convenienti. Ma vediamo quali sono gli elementi più importanti che fanno diventare questa terra tra le più desiderate.

Il clima in Sicilia a Capodanno


La temperatura a dicembre, in Sicilia difficilmente scende sotto i 10 gradi, questo risulta essere uno dei fattori più convincenti che spinge i turisti a visitarla.

Il cibo siciliano a Capodanno


La gastronomia in Sicilia sta facendo dei progressi unici nel panorama nazionale, molte chef siciliani si sono messi in evidenza, durante questi ultimi anni, coniugando le tradizioni culinarie con le innovazioni più evolute e interessanti, creando una vera e propria scuola che viene seguita ormai da moltissimi ristoratori che alla fine rendono ogni piatto delizioso. Quindi durante il capodanno la cucina siciliana è capace di esprimere al meglio la propria fantasia e prelibatezza.

L’accoglienza in Sicilia punto di forza


Si proprie perché in Sicilia le persone sono molto predisposte ai rapporti sociali, forse anche per ragioni storiche, e ciò consente a chi visita questa terra di rimanerne incantato in particolare per il modo di affrontare la vita del vero popolo siciliano, ovvero quello piene di valori, rispetto e con uno sguardo sempre gioioso nei confronti di ciò che lo circonda.

I luoghi da visitare durante il 31 dicembre


Difficile poter criticare la Sicilia dal punto di vista naturalistico e paesaggistico, esistono infatti, moltissimi posti dove poter trascorrere il capodanno, questo permette di catalizzare l’attenzione di un turismo molto variegato:

Gli appassionati del mare hanno solo l’imbarazzo della scelta su quali luoghi visitare.

Gli amanti delle escursioni in montagna e della neve possono soddisfare i loro desideri sull’Etna e se si è fortunati è possibile vedere anche il meraviglioso spettacole delle eruzioni.

Chi ama la cultura e il barocco la parte orientale della Sicilia con Noto, Catania, Siracusa, Ragusa può soddisfare qualsiasi esigenza, ed infine chi vuole conoscerla nel profondo non può non visitare Palermo con la sua storia millenaria con tutti i percorsi turistici che essa offre.