Visitare la Sicilia orientale, Ragusa il tardo barocco, spiagge sabbiose enormi e mare da favola

Ragusa dal Barocco Siciliano, Patrimonio dell’Umanità, alla splendida Riserva del Fiume Irminio


I popoli che numerosi si sono storicamente succeduti in Sicilia hanno determinato il singolare ed affascinante coesistere di vari stili storico-artistici. Tra questi il Barocco siciliano rappresenta uno stile unico che potrete ammirare soltanto nell’isola, in particolare nella zona orientale.

Ecco tutte le offerte della provincia di Ragusa



A differenza dell’arte Barocca il Barocco siciliano, chiamato anche “Tardo barocco” poiché si manifesta pienamente nel XVIII secolo, si caratterizza per delle forme meno tortuose, più leggere, per un abile e luminoso decorativismo, dal singolare estro, realizzato con la calda e dorata pietra locale.

Esempi di elevata fattura sono presenti a Ragusa, soprattutto nel quartiere “Ragusa Ibla”, ricostruito dopo il terremoto del 1693 secondo l’antico impianto medievale sulle rovine dell’antica città, che forma il centro storico. Tra i vicoli numerose le opere, gli edifici e i monumenti che con le loro statue, colonne e capitelli di gusto tardo barocco, di cui il Duomo di San Giorgio è la massima espressione, sono stati dichiarati nel 2002 dall’UNESCO Patrimonio dell'Umanità.

Luoghi imperdibili per le vacanze a Ragusa non solo al mare ma prodotti tipici prelibati


Da non perdere durante una vacanza a Ragusa anche l’interessante museo archeologico ibleo, gli scavi archeologici e una rilassante passeggiata lungo il magnifico viale del Giardino Ibleo magari gustando un ottimo gelato artigianale di “Gelati DiVini”, una gelateria che vi catturerà con l’originale varietà dei gusti e la bontà naturale ottenuta utilizzando i frutti tipici mediterranei proposti dal territorio, un luogo che fornisce sempre interessanti offerte per soggiornare e trascorrere delle vacanze tra cultura e grande divertimento.

Per gli amanti del mare e della natura da non perdere, nei pressi di Ragusa, il rinomato centro balneare di Marina di Ragusa con la sua lunga spiaggia sabbiosa, tra le più belle della Sicilia in cui sfociano pittoreschi corsi d’acqua, che si interrompe poco prima della riserva naturale “Macchia Foresta del Fiume Irminio”, con le sue dune e splendide spiagge che si alternano ad alte pareti a picco sul mare.