Agriturismo Polizzi Generosa Antico Feudo San Giorgio vacanze madonie

L'Antico Feudo San Giorgio, ideale per la vacanza nel Parco Naturale delle Madonie, è in grado di dare ospitalità complessivamente, tra appartamenti, mini suites e camere, ubicati in due livelli e tutti diversi tra loro perché ricavati dalla ristrutturazione, fino a 50 persone.



Gli appartamenti:



"Passo ruvolo" 3 camere da letto, soggiorno e bagno,

"Crociata" 2 camere da letto, grande soggiorno, angolo cottura in locale separato e bagno,

"Destra", anche per disabili, 2 camere da letto, soggiorno con angolo cottura e bagno,

"Firrichicchio", 2 camere da letto, soggiorno con angolo cottura e bagno,

"Gavette", 2 camere da letto, soggiorno con angolo cottura e bagno,

"San Giuliano", 2 camere da letto, grande soggiorno e bagno.

Le mini suites:



"Aia naca", camera da letto, grande soggiorno e bagno,

"Valle di Bonanno", camera da letto, soggiorno e bagno,

"Passo matina", camera da letto, soggiorno e bagno.



Nasce da una costola dell'azienda agricola situata nel territorio di Polizzi Generosa, nel cuore del "Parco Naturale delle Madonie", in provincia di Palermo, e sorge dalle ceneri del feudalesimo e da quella che nel secolo scorso fu la dimora di campagna della famiglia Fatta della Fratta. Il centro aziendale tuttora esistente, imponente e chiuso intorno ad un tipico cortile siciliano "ù bagghiù", risale alla fine del 1800 ed i primi del 1900: si sviluppa riprendendo il modello della masseria fortificata intorno al grande cortile con pavimentazione tipica in ciottoli suddivisi in riquadri.



All'interno di esso i numerosi magazzini, che oggi, grazie ad un'attenta e coraggiosa opera di restauro che non ha assolutamente modificato l'immagine dell'edificio, sono stati adibiti ad attività agrituristica. Per il clima e per le caratteristiche dei terreni, la zona è stata da sempre vocata alla produzione di frumento duro e foraggere; ma l'ampia estensione della proprietà ha dato la possibilità di coltivare anche fave, piselli, ceci, lenticchie, pomodori, rneloni ed ortaggi vari nonché olivi e viti. A partire dal 1994 si è dato inizio alla conversione della superficie aziendale all'agricoltura biologica, sotto il controllo degli organismi autorizzati al riconoscimento dei produttori biologici dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali.





Richiedi informazioni


Richiedi informazioni o preventivo

 

 

 

Iscriviti alla newsletter. Potrai ricevere uno sconto sulla tua vacanza

Inserisci il codice sovrastante:

Cambia parola